Enzo Lanconelli, di schiena Ivano Melandri e a destra Andrea Guardagli.

 

Nel gruppo si riconoscono: I fratelli Caporali, Alessandro Testoni, Fabrizio Raccagni, Paolo Cani, Andrea Guardagli, Enzo Lanconelli e Ivano Melandri. L’uomo con la cagnetta è il proprietario del terreno.

 

Da sinistra Norino Cani, Giorgio Sambo e di spalle Enzo Lanconelli.

 

Da sinistra: Testoni, Bertoli, Lanconelli, Guardagli, Caporali, Melandri e Caporali.

 

Durante lo scavo.

 

Un breve consulto.

 

Giorgio Sambo in attesa del contatto.

 

Una sommaria pulizia dei pezzi.

 

Uno dei fratelli Caporali con i primi reperti ritrovati.

 

Si osserva la ruspa che scava

 

I fratelli Caporali durante lo scavo.

 

Giorgio Sambo ed Alessandro Testoni alla pulizia di un reperto.